Dieci buoni motivi per trascorrere un weekend in agriturismo in Campania

weekend agriturismo campania
Perché scegliere un weekend in agriturismo in Campania? Per tante ottime ragioni…

Il turismo rurale è un concetto di vacanza che ha preso moltissimo piede negli ultimi anni: la stressante vita di città, i ritmi frenetici, i rumori metropolitani ci spingono sempre di più alla scoperta di piccoli angoli di pace, relax, tranquillità, alla ricerca delle nostre radici, di un tempo più lento.

Trascorrere un weekend in agriturismo in Campania è molto più che passare qualche ora a stretto contatto con la natura: vuol dire lasciarsi alle spalle, per una manciata di giorni, la frenesia del lavoro e degli impegni quotidiani, abbandonarsi alla lentezza, prendersi cura del proprio corpo senza trascurare la mente, entrare in contatto profondo con un luogo, le sue tradizioni, col profumo della terra e i volti delle persone che la abitano.

Vivere un weekend in agriturismo, soprattutto se in Campania, terra ricca di tradizioni, di storia e di incanti tutti da scoprire, vuol dire andare incontro a un’esperienza unica nella sua semplicità.

Dopo un fine settimana in un agriturismo della Campania e tornerete a lavoro e alla vita di tutti i giorni più rilassati e felici. Lo dicono le statistiche:

Uno. Il cibo è sano, di stagione e a km 0

Se state cercando un ristorante dove mangiare sano, l’agriturismo, se è gestito come si deve, può essere il posto che fa per voi. E se parliamo di buon cibo e prodotti di alta qualità, allora è doveroso citare la nostra amata Campania: la scelta di mangiare sano in un agriturismo in Campania si rivelerà di certo vincente!

Partiamo da un innegabile vantaggio: la bontà dei prodotti.

La produzione agricola è ormai meccanizzata, l’uso di pesticidi, le coltivazioni in serie, lo sfruttamento su larga scala del terreno, in generale l’uso di modelli produttivi che favoriscono il quantità piuttosto che la qualità, hanno creato uno spazio sempre più vasto tra prodotto e consumatore.

A volte ignoriamo la provenienza dei cibi che mangiamo. Altre volte non sappiamo come i prodotti sono stati trattati, prima di arrivare sulla nostra tavola. Per fortuna, la tendenza è quella di una sempre maggiore consapevolezza riguardo la sicurezza alimentare.

Mangiare in agriturismo favorisce questo aspetto perché garantisce una produzione sempre locale e sempre fresca e se parliamo di agriturismi in Campania, allora parliamo anche di prodotti che hanno reso la regione famosa in tutto il mondo: pomodori, formaggi, mozzarella, fagioli, fichi, pasta, vino, olio.

Due.

Un weekend in agriturismo ha un basso impatto ambientare

Mangiare e dormire in un agriturismo vuol dire consumare prodotti alimentari tradizionali, dormire, rilassarsi, senza quasi pesare sull’ambiente.

Trascorrere una vacanza in agriturismo in campania a vocazione green consente al turista consapevole di godere davvero delle bellezze della regione senza sentirsi in colpa: i cibi che consuma, infatti, sono prodotti secondo modelli tradizionali, che rispettano l’ambiente.

Le degustazioni eno-gastronomiche sono un modo affascinante e profondo di conoscere la Campania: vini e cibo raccontano questa terra più di qualunque brochure e restano nella mente e nel cuore molto più a lungo.

Assaggiare il vino di una cantina locale campana, magari spillato direttamente dalla botte, è un’esperienza unica, da fare assolutamente, così come gustare cibi portati in tavola dalle stesse mani che li hanno coltivati: potrete perfino conoscere l’intero percorso che il prodotto ha fatto per giungere nel vostro piatto.

Muoversi a piedi, in bici o a cavallo è un altro modo per scoprire i luogho rispettandoli e godendoli appieno: i tempi si allungano, il relax aumenta, l’ambiente ringrazia.

Tre.

Il contatto con la Natura

Trascorrere qualche giorno in agriturismo è di certo la maniera migliore per immergersi nella natura, entrare in contatto con una regione che, ancora oggi, offre ai turisti incredibili scorci e sorprese meravigliose.

Pensate di conoscere la Campania? Trascorrendo qualche giorno in un agriturismo, una realtà più piccola e confortevole, lontana dalle solite mete, scoprirete che la Campania può ancora stupirvi, con passeggiate ed escursioni alla ricerca delle origini di miti e leggende, minuscoli paesini arroccati sulla montagna, cantine che producono vini deliziosi, piatti cucinati secondo la tradizione classica.

Svegliarsi senza i rumori della città, ma ascoltando quelli della natura, il cinguettio degli uccelli, lo stormire delle foglie al vento, i rumori della campagna che si risveglia, è un’esperienza che rimarrà a lungo nel vostro cuore.

Assaporare il silenzio, interrotto solo dalla melodia della natura, è la maniera più bella e profonda di entrare in connessione con un luogo.

Quattro.

Comprare i prodotti tipici

Uno dei tanti vantaggi del mangiare in un agriturismo in Campania è che potrete chiedere quali prodotti sono stati usati e perfino acquistarli, in modo da portare via con voi non solo il ricordo, ma anche sapori ed esperienze.

Cinque.

Fare escursioni e conoscere i luoghi

Conoscere un luogo vuol dire esplorarlo: dormire in un agriturismo in Campania vi consentirà di partecipare a escursioni e passeggiate ecologiche in posti che, altrimenti, non avreste mai conosciuto.

La regione ha davvero moltissimo da offrire ai suoi turisti: scoprirla avendo come base un agriturismo è senz’altro la scelta migliore.

Sei.

Aiutare il turismo locale

Le grandi mete turistiche campane le conosciamo: sono le più note, le più frequentate.

Ma che dire del turismo locale? La Campania è una regione ricca di storia e tradizioni, fatta di grandi agglomerati urbani ma anche minuscoli paeselli nascosti fra le montagne.

Il turismo in queste zone offre esperienze uniche e meravigliose, spesso superiori a quelle offerte da mete ben più conosciute e sovraffollate.

Trascorrere qualche giorno in un agriturismo fuoru mano, per così dire, significa dare una mano a far conoscere realtà ancora poco note, piccole perle che meritano di essere visitate e valorizzate.

Sette.

Vivere con lentezza e abbandonare lo stress

La sveglia non suonerà, non ci sarà il rumore dei clacson o l’ansia di aver fatto tardi a lavoro a farvi balzare giù dal letto.

Dormirete come non avete mai dormito e fuori dalla stanza troverete una giornata di puro relax, tempi lenti, una colazione rilassante, poi magari un’escursione, un pranzo delizioso o un percorso nella spa… c’è soltanto l’imbarazzo della scelta.

Per un intero weekend, vivere slow sarà il vostro motto.

Otto.

Il calore delle persone e l’ospitalità

Uno degli aspetti più apprezzati del trascorrere un weekend in agriturismo ‘autentico’ è la possibilità di instaurare rapporti reali con gli altri, compresi i gestori.

L’accoglienza e l’ospitalità sono le caratteristiche principali di un agriturismo di successo: trascorrervi qualche giorno vi farà apprezzare l’importanza del contatto umano, personale, i sorrisi e il calore delle persone.

Nove.

Fuga romantica o weekend in famiglia

La formula agriturismo è aperta a chiunque: a chi cerca la tranquillità di un romantico weekend in campagna, immersi in ottimo cibo e percorsi benessere, e alle famiglie, soprattutto con bambini, che potranno fare l’esperienza meravigliosa di immergersi completamente nella natura e nelle attività all’aperto!

Dieci.

Vacanza low cost

L’ultimo innegabile vantaggio di un weekend in agriturismo in Campania è che si tratta di una vacanza mediamnete low cost: l’ottimo rapporto qualità-prezzo è la ciliegina sulla torta!

Vi abbiamo incuriosito?

Allora vi aspettiamo per farvi scoprire altri mille motivi per trascorrere un bellissimo weekend in agriturismo!